Press Release

Risultati da record per Dynatrace


L’azienda chiude l’anno fiscale 2015 con oltre 1.000 nuovi clienti, supera i 350 milioni di dollari di fatturato e si conferma leader nel campo delle digital performance




Milano, 22 giugno 2015 -- Dynatrace, leader di mercato nel digital performance management, annuncia che i risultati finanziari dell'esercizio 2015, terminato il 31 marzo, hanno superato i 350 milioni di dollari. In un mercato molto competitivo come quello dell’Application Performance Management (APM), la crescita di Dynatrace è stata del 58%, trainata dalla focalizzazione dell’azienda sulla gestione delle prestazioni digitali. L’innovazione tecnologica e l’attenzione costante al successo dei propri clienti hanno contribuito a una crescita del 31% nelle acquisizioni di nuovi clienti e del 64% nelle vendite guidate dai partner, oltre a un tasso di rinnovo dei clienti del 91%.

In dettaglio, la base clienti di Dynatrace ha superato i 6.000 contatti, grazie a 1.025 nuovi clienti che comprendono aziende come: Adobe, KLM, Samsung, DHL, Elia, AT & T, RedBull, Alibaba, McGraw Hill, Vodafone, McKesson, Nestlé, Swiss Life, Telcel, Ford Motor Company, Conforama e molte altre. A queste si aggiungono i clienti esistenti che hanno continuato a incrementare l’utilizzo delle soluzioni accrescendo notevolmente il portfolio Dynatrace in dotazione.

"Oggi è finalmente evidente il cambiamento epocale di paradigma al quale sta assistendo il mondo del business. Tutto diventa digitale”, ha dichiarato John Van Siclen, CEO di Dynatrace. “Dalle startup alle imprese globali, il 2015 sta segnando un punto di svolta nella trasformazione digitale. I clienti sono omni-canale e la mobilità è presente praticamente ovunque. Le aziende si concentrano sempre più sull’offrire una delivery di qualità e supportare un’esperienza utente superiore per affermarsi nel proprio settore; la chiave per riuscirci è la prestazione digitale. Per questo motivo, oggi più che mai, Dynatrace è un partner fidato per le aziende che devono comprendere e affrontare il cambiamento digitale e la nostra crescita lo dimostra. Rappresentiamo lo standard più elevato per ottenere i massimi benefici dal digitale e fornire costantemente agli utenti finali un’esperienza d’uso di livello superiore”.

Il programma di partnership leader di settore proposto da Dynatrace ha anch’esso registrato nuovi successi nell’anno fiscale 2015. Le vendite complessive sostenute dagli oltre 650 partner in tutto il mondo hanno raggiunto i 63 milioni di dollari, confermando l'impegno strategico di Dynatrace nel sostenere il successo dei partner, testimoniato anche dalla menzione di Todd Kaloudis, Vice President of Worldwide Partner Sales di Dynatrace, nella prestigiosa lista di The Channel Company 2015 CRN Channel Chiefs in March.

Il servizio Guardian di Dynatrace, unico nel suo genere e nominato da Gartner quale punto di forza nel 2014 Magic Quadrant per l'Application Performance Monitoring, ha continuato a crescere, registrando il 37% in più di sottoscrizioni. “È evidente che i clienti dedicano maggiori attenzioni alla piattaforma per le prestazioni digitali di Dynatrace”, dichiara Andrew Hittle, Senior Vice President of Services di Dynatrace. "A partire dalla facilità di implementazione delle nostre tecnologie out-of-the-box, riconoscono il grande valore che stanno generando e sfruttano la nostra esperienza per estendere tale valore a tutto il business. I casi di utilizzo in contesti a elevata criticità, come in ambito e-commerce o DevOps, per noi sono diventati quotidianità, con un aumento del 150% quest'anno, aggiungendosi alla grande richiesta del servizio Guardian”.

Ulteriori dettagli importanti rispetto ai risultati dell’anno fiscale 2015 sono:

  • Nel suo primo anno come società indipendente, Dynatrace detiene la quota di mercato più elevata di tutto il settore mondiale dell’application performance management, del quale è leader per il quinto anno consecutivo. Gartner classifica Dynatrace al primo posto in 5 categorie nel suo report “Critical Capabilities for Application Performance Monitoring”.
  • Dynatrace ha continuato a innovare le proprie soluzioni nel corso di tutto l’anno fiscale. Tra le principali innovazioni:
  • Le nuove release hanno incluso importanti progressi tecnici nell’offerta del DC RUM (Data Center Real User Monitoring) e il rilascio di Dynatrace 6.0.
  • Dynatrace è stata riconosciuta Primo Provider di soluzioni di monitoraggio delle prestazioni web per i rivenditori internet, tra cui Amazon, Netflix e Sony
  • La community di Dynatrace è cresciuta notevolmente, con oltre 1.000 nuovi membri al mese. Ora può contare su oltre 103.000 aderenti con decine di nuovi esperti APM che si uniscono ogni giorno.

“Ci troviamo chiaramente nella posizione giusta, nel momento perfetto e con le soluzioni migliori per il business e le organizzazioni IT, non solo per raggiungere il successo ma anche per continuare a elevare gli standard dal punto di vista delle prestazioni digitali e dell’esperienza dell’utente finale e guidare l’evoluzione dell’economia digitale”, commenta John Van Siclen, CEO di Dynatrace. “Insieme ai nostri clienti stiamo cambiando le regole del gioco nel mondo delle digital performance e siamo pronti a far sì che anche l’esercizio 2016 registri altri risultati da record!”.

Ulteriori dettagli sui risultati finanziari annuali sono disponibili sul sito Dynatrace www.dynatrace.com