Milano, 22 marzo 2018 Dynatrace, la digital performance management company, ha annunciato di essere stata ancora una volta nominata Leader nel Magic Quadrant di Gartner in ambito Application Performance Monitoring (APM). Inoltre, Dynatrace è stata posizionata più a destra sull’asse della completezza di visione ed è l’unica azienda a detenere una posizione di leader in tutte e le otto edizioni del rapporto*.

“Il riconoscimento di quest’anno è particolarmente gratificante per noi”, ha dichiarato John Van Siclen, CEO di Dynatrace. “Cinque anni fa, abbiamo previsto l’effetto dirompente del cloud, dei microservizi e dei DevOps sui mercati delle applicazioni e dell’infrastruttura. A differenza dei nostri concorrenti, abbiamo fatto il passo coraggioso di reinventare la nostra piattaforma di monitoraggio enterprise, e quella scommessa ci sta ripagando alla grande oggi. Abbiamo reinventato la strumentazione rendendola automatica su scala web; abbiamo reimmaginato gli obiettivi collegando la user experience, i livelli applicativi, l’infrastruttura e la rete in una visualizzazione full-stack all-in-one; e abbiamo introdotto un sofisticato motore di intelligenza artificiale per fornire insights e risposte, non solo più semplici dati. Sono felice di vedere che le società di analisi, come Gartner, riconoscano ciò che siamo, i risultati del nostro cambiamento e il valore innovativo che apportiamo”.

A conferma di questa trasformazione, Dynatrace offre oggi importanti aggiornamenti della sua nuova offering ogni due settimane, 26 volte all’anno, assicurando una continua innovazione a tutti i suoi numerosi clienti. Con l’attuale ritmo del cambiamento tecnologico, avere un processo di sviluppo ad alte prestazioni che funzioni su vasta scala è indispensabile per mantenere un vantaggio competitivo.

“Una delle altre chiavi del successo è la nostra attenzione al costante superamento delle aspettative dei clienti”, ha continuato Van Siclen. “Questo inizia con un software che funziona meglio di quanto pubblicizzato, e continua nel modo in cui noi accogliamo i nostri clienti, li consigliano e li guidiamo nel loro percorso, e come assicuriamo il loro successo in una serie di casi d’uso come le operation, lo sviluppo e il digital business. Vorrei ringraziare i nostri numerosi clienti e partner che ci hanno aiutato ancora una volta a ottenere questo importante riconoscimento”.

Negli ultimi 12 mesi Dynatrace ha esteso la propria leadership nel monitoraggio del cloud aziendale con alleanze e funzionalità strategiche per AWS Lambda, Microsoft Azure, Pivotal Cloud Foundry, VMware Cloud e SAP Cloud. Ha inoltre rilasciato innovazioni che offrono una visibilità senza precedenti per una user experience reale con Visually Complete, Session Replay e Davis, il primo assistente digitale basato su AI per il monitoraggio delle prestazioni.

A giugno 2017, nella Market Share Analysis: Performance Analysis Software, Worldwide, 2016 di Gartner, Dynatrace è stata valutata Selected Key Vendor, che Dynatrace attribuisce alla sua crescita coerente a due cifre, grazie all’ampiezza e alla profondità della sua nuova piattaforma alimentata dall’intelligenza artificiale, un monitoraggio full-stack e un’elevata potenza applicativa.

Gartner, “Magic Quadrant for Application Performance Monitoring Suites”, Will Cappelli, Sanjit Ganguli, Federico De Silva, 19 Marzo 2018.
Gartner, “Market Share Analysis: Performance Analysis Software, Worldwide, 2016”, Federico De Silva, 2 Giugno 2017.

*Dynatrace era precedentemente indicata come Compuware.
Disclaimer Gartner
Gartner non sostiene nessun vendor, prodotto o servizio descritto all’interno delle pubblicazioni di ricerca e non suggerisce agli utenti di scegliere solo i vendor con i rating più alti o con altri titoli. Le ricerche di Gartner rappresentano l’opinione dell’organizzazione di ricerca Gartner e non devono essere interpretate come dichiarazioni di fatto. Relativamente a questa ricerca, Gartner non riconosce alcuna garanzia, espressa o implicita, inclusa qualsiasi garanzia di commerciabilità o idoneità per uno scopo particolare.