Press Release

Dynatrace semplifica la transizione ai data center dinamici con le nuove analitiche per le prestazioni





Milano, 10 marzo 2016 -- Dynatrace, la Digital Performance software company, presenta la versione 12.4 di Data Center Real User Monitoring (DC RUM). Questa nuova release offre un monitoraggio delle prestazioni per i data center dinamici focalizzato sugli utenti finali e sulle transazioni, fornendo così una nuova visibilità delle reti Software-Defined e accelerando il passaggio delle organizzazioni a operazioni IT sempre più orientate ai servizi.

Analizzando le metriche sulle prestazionali nel contesto dell'esperienza dell'utente, DC RUM consente ai team IT di attribuire le priorità e risolvere i problemi che si ripercuotono direttamente sui propri utenti, aiutando così le aziende a risparmiare tempo e risorse preziose.

Per rispondere alle richieste del business, l'IT deve fornire servizi applicativi sempre più complessi utilizzando piattaforme eterogenee. Secondo Gartner, le grandi aziende oggi gestiscono una media di 871 applicazioni. I data center Software-Defined sono dinamici e facilitano questa crescita, ma introducono anche nuove complessità e nuove sfide nel poter supportare un'esperienza utente di qualità.

DC RUM tiene sotto controllo la complessità degli ambienti IT dinamici grazie a viste e analitiche potenziate, facili da implementare e utilizzare. Indipendentemente dalla velocità con cui i nuovi servizi IT vengono rilasciati, DC 12.4 RUM è in grado di identificare e mostrare immediatamente il loro impatto sull’esperienza degli utenti con dettagli approfonditi a livello di rete e applicazione. La nuova release introduce una maggiore visibilità rispetto alle reti virtuali, le viste transazionali nei nuovi ambienti applicativi e le nuove interfacce per le IT Operations Analytics (ITOA) esterne e le soluzioni di dashboarding.

“Fornire un’esperienza di valore ai clienti è una responsabilità che ricade sempre più sui team di IT operation, particolarmente oggi che l’IT affronta la transizione dalla gestione delle infrastrutture alla delivery dei servizi”, commenta Shamus McGillicuddy, Senior Analyst di Enterprise Management Associates. "Affrontando i trend di mercato, come il SDN e le IT Operations Analytics, Dynatrace DC RUM aiuta le organizzazioni a ottenere la visibilità su come le prestazioni IT e della rete si ripercuotano sull’esperienza degli utenti”.

Le principali funzionalità di DC RUM 12.4 comprendono:

  • Dashboard delle applicazioni - sintesi di tutti i KPI specifici per l'applicazione su un unico schermo, sfruttando le moderne visualizzazioni tile-based;
  • Decode universale - facilita la prototipazione rapida e la delivery dei moduli di analisi transaction-oriented – per cliente, partner e consulenti;
  • Auto-discovery avanzata - fornisce informazioni immediate sui pattern del traffico di rete per un numero maggiore di applicazioni, servizi cloud (come Google, Office365 e SAP Lumina Cloud) e reti virtuali;
  • Analitiche sulle IT Operation - offrono un isolamento del dominio di errore veloce e automatizzato analizzando il tempo di risposta dell'utente finale, le prestazioni delle transazioni tier-level, le metriche di rete, le baseline e i trend;
  • Visibilità del network virtuale - facilita l'analisi delle prestazioni e il troubleshooting nei network sempre più virtualizzati dei data center con report dettagliati su VLAN, tunnel e classi di QoS utilizzati dalle app;
  • Agentless Monitoring Device (AMD) ad alta velocità - Dynatrace offre un programma di accesso anticipato per il nuovo AMD ad alta velocità, scalando la capacità di analisi transazionale di oltre 10 volte, per gestire meglio i volumi di traffico dei data center moderni.

“DC RUM 12,4 conferma il nostro impegno nel supportare le sfide di cambiamento che i team delle IT operation devono affrontare” afferma Steve Tack, Senior Vice President of Product Management di Dynatrace. “Oggi che l’architettura dei data center moderni e delle applicazioni cresce in complessità, il monitoraggio dell’infrastruttura da solo non è più sufficiente per comprendere la qualità del servizio erogato. La nuova interazione offerta da DC RUM affronta le sfide di questo scenario in trasformazione, sostenendo una transizione continua ed efficace verso operazioni IT orientate ai servizi”.

La nuova versione di DC RUM è disponibile da oggi per i clienti attuali e nuovi. Sul sito di Dynatrace potete trovare maggiori informazioni sulla soluzione.

Un blog post Dynatrace dedicato a DC RUM 12.4 è disponibile al seguente link.