Press Release

Dynatrace e Moviri insieme verso il futuro del Digital Performance Management


Moviri e Dynatrace uniscono competenza ed eccellenza tecnologica per offrire ai clienti una visione ancor più completa nella valutazione delle prestazioni dei servizi digitali a beneficio del proprio business




Milano, 2 novembre 2015 -- Dynatrace, leader di mercato nel digital performance management, e Moviri, innovatore nell’ambito dell’ottimizzazione delle prestazioni di sistemi IT, annunciano di aver siglato una partnership volta a offrire ai propri clienti un livello di visibilità e analisi della digital experience ancora più elevato.

Moviri includerà la suite Dynatrace, giunta alla release 6.2, all’interno della propria offerta di servizi sui temi di application performance management, incident&problem management, operational analytics e capacity management, ambiti in cui Moviri eccelle fin dalla propria fondazione.

Dynatrace offre visibilità, analisi e capacità di troubleshooting collaborativo senza precedenti sui canali digitali web e mobile consentendo alle aziende di disporre di informazioni chiare, univoche e utili in tempo reale sui propri servizi IT, sui propri clienti e sulle prestazioni delle app con cui stanno interagendo. In questo modo Dynatrace risponde alle necessità di un’economia digitale, nella quale concentrarsi sull'esperienza dell'utente finale è più importante che mai.

In uno scenario IT sempre più complesso per la dinamicità delle architetture cloud e dei paradigmi di sviluppo DevOps, dove la gestione della end-user experience comporta conoscenze e capacità di analisi dei dati estremamente elevate, Moviri supporta le evoluzioni tecnologiche e di business dei propri clienti e li affianca nell’affrontare le sfide future attraverso una pianificazione mirata degli investimenti IT.

“Oggi le aziende devono essere digital-first e user-centric”, commenta Emanuele Cagnola, Italy Director di Dynatrace. "La nostra piattaforma è la prima che misura proattivamente e, in modo automatico, l'esperienza del cliente nel nuovo paradigma “digitale” e la traduce in “risposte” per i differenti stakeholder nella catena di fornitura del valore. La competenza di Moviri consentirà di sfruttare ancora meglio le grandi potenzialità che la piattaforma Dynatrace offre e di aiutare i clienti ad affrontare le nuove sfide che l’economia digitale impone”.

“Da sempre il nostro team di consulenti seleziona e analizza con attenzione i prodotti più innovativi sul mercato, identificando il giusto mix di soluzioni e strumenti che meglio misurino e sintetizzino il comportamento dei sistemi IT in tempo reale, fornendo indicazioni utili sia ai dipartimenti tecnici che alle strutture di business”, spiega Claudio Bellia, General Manager di Moviri. “Dynatrace in questo senso rappresenta un riferimento in ambito APM e fornisce uno strumento fondamentale per prepararsi ad affrontare le aspettative degli utenti che interagiscono con siti e applicazioni mobile. Siamo quindi felici di aver avviato la partnership con una delle eccellenze in questo settore e siamo sicuri che unendo competenze e spirito di innovazione tecnologica potremo offrire un grande valore ai nostri clienti”.




Moviri

Moviri è una società specializzata in servizi e software per la valutazione e l’ottimizzazione delle prestazioni dei sistemi IT con headquarters a Milano e uffici a Boston, Londra e San Francisco. Moviri nasce nel 2000 come spin-off del Politecnico di Milano: nel 2010 cede Caplan, il suo software per il capacity management, a BMC Software espandendo la propria offerta di consulenza e innovazione anche alle aree della security e dell’operational intelligence.

La continua attività di ricerca e sviluppo di soluzioni innovative ha portato alla creazione di due società di prodotti software che fanno capo a Moviri: ContentWise (recommendation system and analytics in ambito Digital TV) e Cleafy (cyber-immune system in ambito IT Security).

Federico Miniussi federico.miniussi@moviri.com